martedì 17 gennaio | 16:58
pubblicato il 06/apr/2013 11:51

Papa: ''La fede non si negozia. Oggi la Chiesa e' Chiesa di martiri''

Papa: ''La fede non si negozia. Oggi la Chiesa e' Chiesa di martiri''

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 6 apr - Testimoniare con coraggio l'integralita' della fede. E' l'invito lanciato stamani da papa Francesco durante la messa presieduta nella Cappellina della Casa Santa Marta. Alla celebrazione, riferisce Radio Vaticana, erano presenti una famiglia argentina e alcune religiose delle Figlie di San Camillo e delle Figlie di Nostra Signora della Carita'. ''Come va, la nostra fede? - ha detto il papa durante la breve omelia - E' forte? O alle volte e' un po' all'acqua di rose?''. Quando arrivano delle difficolta' ''siamo coraggiosi come Pietro o un po' tiepidi?''. Pietro, ha osservato il pontefice, non ha taciuto la fede, non e' sceso a compromessi, perche' ''la fede non si negozia''. Sempre, ha affermato il papa, ''c'e' stata, nella storia del popolo di Dio, questa tentazione: tagliare un pezzo alla fede'', la tentazione di essere un po' ''come fanno tutti'', quella di ''non essere tanto, tanto rigidi''. ''Ma quando incominciamo a tagliare la fede, a negoziare la fede, un po' a venderla al migliore offerente - ha sottolineato - incominciamo la strada dell'apostasia, della non-fedelta' al Signore''.

''L'esempio di Pietro e Giovanni ci aiuta, ci da' forza'', rileva ancora il papa, ma nella storia della Chiesa sono tanti i martiri fino ad oggi, ''perche' per trovare i martiri non e' necessario andare alle catacombe o al Colosseo: i martiri sono vivi adesso, in tanti Paesi. I cristiani - ha affermato papa Francesco - sono perseguitati per la fede. In alcuni Paesi non possono portare la croce: sono puniti se lo fanno. Oggi, nel secolo XXI, la nostra Chiesa e' una Chiesa dei martiri'', di quelli che dicono come Pietro e Giovanni: ''Non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato'' e questo, ha proseguito, ''ci da' forza, a noi, che alle volte abbiamo la fede un po' debole''. Ci da' la forza di testimoniare con la vita la ''fede che abbiamo ricevuto, questa fede che e' il dono che il Signore da' a tutti i popoli''. dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, aziende: con piano Space Economy Italia giusta direzione
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa