domenica 26 febbraio | 23:54
pubblicato il 04/set/2013 11:15

Papa: ''Giovani di Gesu' che non vanno su giornali sono forza potente''

Papa: ''Giovani di Gesu' che non vanno su giornali sono forza potente''

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 4 set - ''Pensiamo a che cosa significa quella moltitudine di giovani che hanno incontrato Cristo risorto a Rio de Janeiro, e portano il suo amore nella vita di tutti i giorni, lo vivono, lo comunicano. Non vanno a finire sui giornali, perche' non compiono atti violenti, non fanno scandali, e dunque non fanno notizia. Ma, se rimangono uniti a Gesu', costruiscono il suo Regno, costruiscono fraternita', condivisione, opere di misericordia, sono una forza potente per rendere il mondo piu' giusto e piu' bello, per trasformarlo''. Lo ha detto papa Francesco nella catechesi in piazza San Pietro durante l'udienza generale.

''Cari amici, l'esperienza della Gmg - ha aggiunto il papa - ci ricorda la vera grande notizia della storia, la Buona Novella, anche se non appare nei giornali e nella televisione: siamo amati da Dio, che e' nostro Padre e che ha inviato il suo Figlio Gesu' per farsi vicino a ciascuno di noi e salvarci''.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech