venerdì 24 febbraio | 02:54
pubblicato il 17/apr/2013 11:03

Papa: ''Gesu' e' nostro avvocato, ci difende sempre''

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 17 apr - ''Quando qualcuno e' chiamato dal giudice in causa, la prima cosa che fa e' chiamare un avvocato che lo difenda. Noi ne abbiamo uno (Gesu' ndr) che ci difende sempre, ci difende dalle insidie del diavolo, da noi stessi e i nostri peccati''. Lo ha detto papa Francesco durante l'udienza generale in piazza San Pietro.

''Abbiamo questo avvocato - ha aggiunto il papa - e non dobbiamo avere paura di chiedere perdono, benedizione e misericordia. Lui ci perdona sempre, e' il nostro avvocato che ci difende sempre. Non dimenticate questo''.

''L'ascensione di Gesu' - ha aggiunto Francesco - non indica l'assenza di Gesu' ma ci dice che e' vivo in modo nuovo in mezzo a noi. Non e' piu' in un preciso posto del mondo dove era prima dell'ascensione, ora e' nella signoria di Dio presente in ogni spazio e tempo, vicino ad ognuno di noi'', per questo ''nella nostra vita non siamo mai soli, abbiamo questo avvocato che ci attende. Non siamo mai soli, il Signore crocifisso e risorto ci guida''.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech