giovedì 08 dicembre | 17:48
pubblicato il 16/gen/2014 11:34

Papa: ''Diamo al popolo di Dio pane di vita, non pasto avvelenato''

Papa: ''Diamo al popolo di Dio pane di vita, non pasto avvelenato''

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 16 gen 2014 - Diamo al santo popolo di Dio il pane di vita e non un pasto avvelenato. Lo ha detto Papa Francesco nell'omelia della messa celebrata stamane a Santa Marta.

''Povera gente! Povera gente! - ha sottolineato il papa - Non diamo da mangiare il pane della vita; non diamo da mangiare - in quei casi - la verita'! E persino diamo da mangiare pasto avvelenato, tante volte! 'Svegliati, perche' dormi Signore!'. Questa sia la nostra preghiera! 'Destati! Non respingerci per sempre! Perche' nascondi il tuo volto? Perche' dimentichi la nostra miseria ed oppressione?'.

Chiediamo al Signore di non dimenticare mai la Parola di Dio, che e' viva, che entri nel nostro cuore e non dimenticare mai il santo popolo fedele di Dio, che ci chiede pasto forte!''.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni