venerdì 20 gennaio | 19:44
pubblicato il 04/mag/2011 13:09

Panetta, calabrese emigrato negli Usa a fianco di tre presidenti

Ha ripulito e rilanciato la Cia durante la presidenza Obama

Panetta, calabrese emigrato negli Usa a fianco di tre presidenti

E' nato a Monterey, in California, ma non rinnega le sue origini calabresi. Leon Panetta, 72 anni, avrebbe preferito ereditare la fattoria di famiglia, ma per quarant'anni si è ritrovato a lavorare a fianco di tre presidenti americani. Figlio di genitori immigrati dalla Calabria negli Stati Uniti, Panetta lega il suo nome ai servizi segreti americani: suo è il merito di aver rilanciato la Cia che ha fatto fuori il numero uno di al Qaida, Osama bin Laden. Nei suoi anni di collaborazione con la Casa Bianca, è stato consigliere di Richard Nixon, a capo dello staff della Casa Bianca con Clinton e dal 2009 direttore della Cia con Obama, che lo ha nominato a Capo del Pentagono, dove presto sostituirà Robert Gates.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4