venerdì 24 febbraio | 13:43
pubblicato il 25/gen/2014 12:00

Pandolfi: Roma grande mercato e snodo della droga

"Settore di comune interesse per tutte le associazioni criminali"

Pandolfi: Roma grande mercato e snodo della droga

Roma, 25 gen. (askanews) - "E' indubbio che le organizzazioni criminali che operano nel Lazio si dedicano prevalentemente al narcotraffico. Roma rappresenta un grande mercato della droga, ma è anche uno snodo: l'aeroporto di Fiumicino e il porto di Civitavecchia sono punti di ingresso consolidati per stupefacenti da smerciare in città e altrove (nel 2012 nel Lazio sono stati sequestrati 5.491 kg di stupefacente)". Lo ha detto il presidente della Corte d'Appello di Roma, Catello Pandolfi, nella sua relazione in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2014. Il traffico di droga, ha spiegato ancora, "è un settore di comune interesse per tutte le associazioni criminali che coesistono sul territorio, sia quelle locali sia quelle di tipo mafioso tradizionale, sia quelle di matrice etnica ed è, per gli ingenti capitali coinvolti, causa di gravi forme di violenza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech