venerdì 09 dicembre | 09:14
pubblicato il 17/set/2011 14:48

Palma: contro emergenza arrivano le "carceri a bassa sicurezza"

Il Guardasigilli: Più posti, meno costi. Presto depenalizzazione

Palma: contro emergenza arrivano le "carceri a bassa sicurezza"

Contro il sovraffollamento carcerario arrivano le "carceri a bassa sicurezza", più posti e meno costi. Parola del ministro della Giustizia, Nitto Palma, in visita alle carceri palermintane dell'Ucciardone e dei Pagliarelli. Contro l'emergenza carceri, ha ribadito il ministro, l'amnistia non è la strada giusta mentre è già partito l'iter per la depenalizzazione di alcuni reati, una soluzione che potrebbe alleggerire tutta la macchina giudiziaria.Prima di concludere, il ministro Palma ha voluto mostrare alle telecamere un rosario in ceramica, realizzato e ricevuto in dono da un gruppo di detenuti del carcere dei Pagliarelli.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina