venerdì 24 febbraio | 23:28
pubblicato il 22/mar/2012 09:07

Palermo/Madre e figlio giù dal balcone: ancora oscure le cause

Il padre racconta che il bambino si è buttato dopo un rimprovero

Palermo/Madre e figlio giù dal balcone: ancora oscure le cause

Palermo, 22 mar. (askanews) - E' ancora oscura a Palermo la dinamica di quanto accaduto ieri sera in via Crispi, nella zona del porto, dove una donna di 47 anni e il figlio dodicenne sono caduti dal terzo piano di un palazzo riportando entrambi ferite gravissime. La polizia ha interrogato il marito della donna, il quale ha raccontato che il figlio si sarebbe buttato dal balcone a seguito di un rimprovero, e che la moglie sarebbe volata giù nel disperato tentativo di afferrare il figlio. La ricostruzione dell'uomo, però, non coinciderebbe con quanto riferito da alcuni testimoni, secondo i quali a spingere madre e figlio dal balcone sarebbe stato proprio l'uomo al culmine di una lite. La donna attualmente è ricoverata in coma all'ospedale Civico, mentre il bambino, che ha riportato varie fratture, si trova all'ospedale Di Cristina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech