lunedì 05 dicembre | 10:03
pubblicato il 13/nov/2012 21:28

Palermo,bimbo azzannato: finita positivamente seconda operazione

Il piccolo è in condizioni gravi ma stabili

Palermo,bimbo azzannato: finita positivamente seconda operazione

Palermo, 13 nov. (askanews) - E' in condizioni gravi ma stabili il bambino di 8 anni azzannato ieri pomeriggio da un rottwiler a Terrasini, in provincia di Palermo. Il bambino, che la notte scorsa ha subito un primo intervento di ricostruzione del lato sinistro del viso, letteralmente sbranato dall'animale, questo pomeriggio è stato nuovamente operato dai medici del reparto Maxillo Facciale dell'Ospedale Villa Sofia. La seconda operazione è durata circa quattro ore ed è servita per impiantare il derma artificiale rigenerativo. Dalla struttura ospedaliera palermitana fanno sapere che solo fra una settimana si avrà certezza dell'eventuale attecchimento. Il rischio di un rigetto o di una infezione, infatti, è sempre presente trattandosi di un morso di cane. I medici, al momento, preferiscono non sciogliere la prognosi. Dopo l'intervento il piccolo è stato riportato nel reparto di Rianimazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari