domenica 26 febbraio | 04:48
pubblicato il 08/giu/2011 15:01

Palermo, torna l'emergenza rifiuti: cittadini esasperati

In alcuni quartieri crisi sull'orlo dell'esplosione

Palermo, torna l'emergenza rifiuti: cittadini esasperati

Cumuli di immondizia che stazionano per giorni e settimane nei cassonetti, in attesa di essere raccolti, cittadini esasperati: in alcune zone di Palermo la situazione dei rifiuti è critica, tanto da far temere che stia per riesplodere l'emergenza. Gli abitanti hanno incendiato i cassonetti in alcuni quartieri della periferia, in via Brunelleschi e Cruillas, ma anche nel centro storico, in via Principe di Scordìa e Borgo Vecchio, rendendo necessario l'intervento dei pompieri.La situazione non è uguale dappertutto, ci sono zona in cui la spazzatura è regolarmente raccolta dall'Amia, che si occupa dello smaltimento. Alcuni giorni fa la società, che da un anno è in amministrazione straordinaria, aveva lanciato l'allarme sulla situazione finanziaria: uno dei commissari, Sebastiano Sorbello, ha inviato al sindaco di Palermo Diego Cammarata la richiesta di adeguamento del contratto di servizio con il Comune, per un ammontare di circa 20 milioni di euro all'anno.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech