sabato 10 dicembre | 18:34
pubblicato il 04/set/2013 13:38

Palermo, sigarette di contrabbando nelle ruote di scorta

Sequestrati 100 kg di tabacchi esteri, 8 tunisini denunciati

Palermo, sigarette di contrabbando nelle ruote di scorta

Palermo (askanews) - La Guardia di Finanza e i funzionari dell Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Palermo, hanno sequestrato nel porto del capoluogo siciliano oltre 100 kg di sigarette di contrabbando provenienti dalla Tunisia, nonché 5 auto utilizzate per importare illegalmente in Italia i tabacchi esteri. Denunciati per contrabbando 8 cittadini tunisini.I contrabbandieri tunisini hanno affinato le tecniche per nascondere le sigarette importate illegalmente nel nostro Paese, in questo caso erano nascoste, come si vede, nelle ruote di scorta delle vetture, oppure nei condotti dell area condizionata o ancora sigillate sottovuoto in sacchetti di plastica trasparente e immerse nei serbatoi di carburante.Nel corso delle ultime ispezioni, inoltre, i finanzieri ed i doganieri hanno scoperto anche 83 stecche di sigarette, nascoste in un'intercapedine realizzata nella base di un divano di legno, sistemato sul portabagagli di un'auto.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina