domenica 11 dicembre | 04:01
pubblicato il 22/dic/2011 09:54

Palermo, si danza per strada: protesta dei ballerini del Massimo

Saltato il tavolo con i sindacati per l'assuzione dei danzatori

Palermo, si danza per strada: protesta dei ballerini del Massimo

Palermo, (askanews) - Scarpe pesanti e giacche a vento addosso, danzano leggeri sulle note di Tchaikovsky davanti alla scalinata del teatro: il freddo non spaventa i ballerini del Massimo di Palermo, che scelgono un modo unico per protestare e lanciare il loro appello disperato: "Non tagliateci le gambe". I danzatori del corpo di ballo vedono con incertezza il futuro, dopo che è saltato il tavolo tra la dirigenza della Fondazione Teatro Massimo e i sindacati Cgil, Cisl, Uil e Fials, che chiedevano l'assunzione a tempo indeterminato di 19 ballerini, in vista del prossimo pensionamento di altri 9. Giada Scimemi è una di loro.Lo sciopero dei ballerini, che proseguirà ad oltranza, ha impedito la messa in scena della prima de "Lo Schiaccianoci", e più di mille spettatori sono stati costretti a tornare a casa. Il sovrintendente del Massimo, Antonio Cognata precisa che la richiesta dei sindacati "al momento non può essere accolta": la proposta è quella di un incontro futuro non appena sarà più chiaro il piano dei contributi disponibili nel 2012, che prevede tagli nei finanziamenti di circa 5 milioni di euro".

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina