venerdì 24 febbraio | 07:42
pubblicato il 16/nov/2011 10:40

Palermo, sequestrati beni per 32 mln a cosca Brancaccio

Fratelli Graviano investivano nella distribuzione di carburante

Palermo, sequestrati beni per 32 mln a cosca Brancaccio

Ville, negozi, terreni, distributori di benzina, bar e agenzie di scommesse nel palermitano per un valore complessivo di oltre 32 milioni di euro messi sotto sequestro dal Nucleo Speciale Polizia Valutaria e del Gico di Palermo. E' stata battezzata "Madre natura" l'operazione antimafia che ha colpito lo storico mandamento palermitano di Brancaccio ex "feudo" dei fratelli Filippo e Giuseppe Graviano. Le attività commerciali e i beni immobili erano intestatate prestanome e fiduciari, ma di fatto erano riconducibili alla criminalità organizzata.Le forze dell'ordine, inoltre, hanno accertato come proprio nel settore della distribuzione di carburante, i due capimafia avessero investito ingenti capitali, acquisendo, sin dai primianni '90, aree di servizio in zone strategiche della città.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech