lunedì 05 dicembre | 12:25
pubblicato il 21/gen/2012 11:33

Palermo senza benzina: assalto all'ultima pompa aperta

Protesta dei forconi, code di ore per un po' di carburante

Palermo senza benzina: assalto all'ultima pompa aperta

Palermo (askanews) - In coda per ore per un po' di benzina: in una Palermo messa in ginocchio dalla protesta del cosiddetto movimento dei forconi moltissimi cittadini hanno letteralmente preso d'assalto l'unica stazione di servizio con ancora del carburante disponibile.Le persone si sono presentate alla pompa munite di taniche, ma nonostante le lunghe attese e i disagi, il movimento di protesta non viene criticato apertamente, anche se, come spiega una signora, alla fine ci vanno di mezzo sempre i cittadini.E una ragazza ribadisce di condividere i motivi della protesta: "Per adesso sono più i disagi, ma io penso che porterà dei benefici". La protesta degli autotrasportatori, intanto, è stata prolungata di altri cinque giorni. Ma i capi del movimento promettono che ridurranno i disagi. Anche perché oltre alla benzina ora cominciano a scarseggiare i generi alimentari.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari