mercoledì 07 dicembre | 11:40
pubblicato il 09/nov/2011 16:44

Palermo ritrova due monumenti simbolo dell'Unità d'Italia

Obelisco Martiri per indipendenza e statua Vittorio Emanuele II

Palermo ritrova due monumenti simbolo dell'Unità d'Italia

Restaurati a Palermo due luoghi simbolo dell'Unità nazionale: l'obelisco ai martiri dell'indipendenza italiana, collocato al centro dell'omonima piazza, realizzato da Giovan Battista Filippo Basile, e il monumento equestre a Vittorio Emanuele II, davanti alla stazione centrale, ad opera di Benedetto Civiletti, uno dei più importanti scultori palermitani dell'epoca. Il presidente della Provincia di Palermo, Giovanni Avanti spiega l'importanza di questo intervento.Gli interventi, realizzati nell'ambito delle celebrazioni del 150 anniversario dell'Unità d'Italia grazie progetto "I Luoghi della Memoria", hanno permesso di arginare lo stato di degrado dei monumenti dovuto principalmente all'inquinamento atmosferico e ai ripetuti atti vandalici.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni