martedì 21 febbraio | 09:31
pubblicato il 21/lug/2011 16:06

Palermo, rientra protesta Fincantieri: arriva la petroliera

Dipendenti scendono dal tetto e dalla gru

Palermo, rientra protesta Fincantieri: arriva la petroliera

Il tetto dello stabilimento Fincantieri di Palermo è deserto, nessuno sulla gru, sparite le bandiere: la protesta dei dipendenti dell'azienda, che avevano scelto così di dare visibilità alle loro richieste, è finita. Dopo dieci giorni i lavoratori sono scesi dal tetto e dalla gru: a segnare la fine dell'agitazione l'arrivo in bacino, previsto per venerdì 22 luglio, di una petroliera della Edison che consentirà la riattivazione delle linee produttive dell'officina navale. La petroliera non è l'unica nave attesa nel cantiere palermitano, dove potrebbero presto arrivarne altre due. A innescare la protesta degli operai era stata la mancata acquisizione di una commessa, mai ufficializzata dall'azienda cantieristica, con la Costa crociere. Sempre venerdì è previsto in Prefettura un incontro tra i vertici nazionali di Fincantieri, il prefetto Umberto Postiglione e i rappresentanti sindacali per illustrare i particolari della commessa con la Edison.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia