sabato 03 dicembre | 20:57
pubblicato il 16/set/2014 13:46

Palermo ricorda il giornalista De Mauro, scomparso 44 anni fa

Orlando: "Vittima d'un tempo che non vogliamo che ritorni"

Palermo ricorda il giornalista De Mauro, scomparso 44 anni fa

Palermo (askanews) - La sera 16 settembre 1970 la mafia faceva sparire a Palermo il giornalista de "L'Ora" Mauro De Mauro. Per ricordare il cronista, sulla cui morte non è mai stata fatta piena luce si è svolta sul marciapiede dove fu visto per l'ultima volta dai familiari, in via Delle Magnolie, una commemorazione che anticipa l'installazione di una lapide di marmo. Per il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, De Mauro rappresenta la vittima di un tempo nel quale vi era identificazione tra potere legale e potere illegale"."Sono tempi certamente lontani che possono tornare. Abbiamo il dovere di ricordare per evitare che l'oblio finisca con l'esser un'occasione e un pretesto per tornare a tempi che vogliamo non tornino più nella nostra città".Per Leone Zingales, il presidente regionale dell'Unione cronisti italiani, che ha voluto e promosso questa iniziativa, "Un altro buco nero di questa città viene colmato. Dopo 44 anni si ricorda questo grande cronista, che ha dato la propria vita sul versante della legalità".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari