sabato 03 dicembre | 15:15
pubblicato il 03/set/2012 13:22

Palermo ricorda il generale Dalla Chiesa a 30 anni dall'omicidio

Alla commemorazione il ministro Severino, il sindaco e la figlia

Palermo ricorda il generale Dalla Chiesa a 30 anni dall'omicidio

Palermo, (askanews) - Sulle note del "silenzio", Palermo ha ricordato il generale dei carabinieri Carlo Alberto Dalla Chiesa, con una cerimonia davanti al luogo in cui venne ucciso dalla mafia il 3 settembre del 1982, con la giovane moglie Emanuela Setti Carraro e all'agente di scorta Domenico Russo. In via Isidoro Carini insieme al ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, c'era la figlia del generale, Rita Dalla Chiesa."Venendo a Palermo tutti gli anni poco alla volta ho ricominciato a prendere confidenza con questa città. Ho continuato a venire a palermo e adesso ci vorrei vivere".Per l'omicidio del Generale venuto dal Nord per combattere la mafia sono stati condannati all'ergastolo come mandanti i boss Totò Riina, Bernardo Provenzano, Michele Greco, Pippo Calò, Bernardo Brusca e Nenè Geraci.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari