sabato 25 febbraio | 06:33
pubblicato il 31/gen/2012 15:24

Palermo, rating più alto ad aziende antimafia: ok dal Viminale

La proposta di Confindustria piace anche alla Cancellieri

Palermo, rating più alto ad aziende antimafia: ok dal Viminale

Palermo (askanews) - Valorizzare le imprese che scelgono di denunciare le estorsioni mafiose, anche attraverso concreti incentivi economici. La proposta del vicepresidente di Confindustria Antonello Montante ha ricevuto il plauso anche dal ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri. Giuseppe Todaro, vicepresidente di Confindustria Palermo e delegato per la Legalità, spiega nel dettaglio che cosa è il rating. Todaro, poi entra nel dettaglio della proposta. "Se le banche fanno una valutazione positiva, noi proponiamo di alzare a tutti di uno o due punti la valutazione reale. Così si può dare un grosso contributo, anche per spingere alle denunce perché c'è una convenienza non solo etica ma anche economica".La situazione delle denunce, comunque, secondo Confindustria è molto migliorata. Un ulteriore tassello, molto concreto, nella lotta contro le mafie.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech