sabato 10 dicembre | 23:49
pubblicato il 20/mag/2013 09:50

Palermo, rapina farmacia ma si dimentica il grosso del bottino

Minaccia titolare con coltello, arrestato con 70 euro in tasca

Palermo, rapina farmacia ma si dimentica il grosso del bottino

Palermo, (askanews) - Una rapina armato di coltello per portare a casa un magro bottino di 70 euro. stato arrestato l'autore della rapina a mano armata a una parafarmacia di Palermo. Le immagini della videocamera di sorveglianza documentano l'ingresso nel locale e la richiesta del denaro, accompagnata dalle minacce coltello alla mano: quando il farmacista tentenna, si vede l'uomo spingere lui e un'altra donna presente verso il bancone. Nella foga dell'assalto il rapinatore distratto si è perso la maggior parte del bottino: ha intascato solo 70 euro, non accorgendosi di alcuni blocchetti di banconote poggiati a poca distanza. All'uscita dalla parafarmacia, è stato notato da alcuni passanti: uno l'ha seguito e ha informato la polizia sui suoi spostamenti. Così l'uomo, 47 anni, è stato raggiunto dalle volanti fatte arrivare nella zona e arrestato: aveva addosso ancora il denaro rubato e il coltello usato per la rapina.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina