domenica 19 febbraio | 20:14
pubblicato il 20/mag/2013 09:50

Palermo, rapina farmacia ma si dimentica il grosso del bottino

Minaccia titolare con coltello, arrestato con 70 euro in tasca

Palermo, rapina farmacia ma si dimentica il grosso del bottino

Palermo, (askanews) - Una rapina armato di coltello per portare a casa un magro bottino di 70 euro. stato arrestato l'autore della rapina a mano armata a una parafarmacia di Palermo. Le immagini della videocamera di sorveglianza documentano l'ingresso nel locale e la richiesta del denaro, accompagnata dalle minacce coltello alla mano: quando il farmacista tentenna, si vede l'uomo spingere lui e un'altra donna presente verso il bancone. Nella foga dell'assalto il rapinatore distratto si è perso la maggior parte del bottino: ha intascato solo 70 euro, non accorgendosi di alcuni blocchetti di banconote poggiati a poca distanza. All'uscita dalla parafarmacia, è stato notato da alcuni passanti: uno l'ha seguito e ha informato la polizia sui suoi spostamenti. Così l'uomo, 47 anni, è stato raggiunto dalle volanti fatte arrivare nella zona e arrestato: aveva addosso ancora il denaro rubato e il coltello usato per la rapina.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia