sabato 25 febbraio | 12:52
pubblicato il 17/gen/2011 16:15

Palermo, rapina alla Sala Bingo: obiettivo incasso del week end

L'assalto condotto da cinque persone, somma da quantificare

Palermo, rapina alla Sala Bingo: obiettivo incasso del week end

Assalto armato alla Sala Bingo per rubare l'incasso: è successo a Palermo, dove cinque persone con il volto coperto da una calzamaglia sono entrate della sala del Big Bingo, approfittando dell'ingresso degli addetti alle pulizie. Uno dei rapinatori, armato di pistola, ha minacciato un dipendente per farsi consegnare l'incasso del week end. Nelle immagini i momenti successivi alla rapina: si vede l'interno della sala giochi con la cassaforte forzata e parte del denaro finito per terra durante l'assalto. La somma rubata dai rapinatori non è ancora stata quantificata, ma è coperta da assicurazione. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Sezione investigazioni scientifiche del Comando provinciale dei carabinieri per i primi accertamenti. Le indagini sono condotte dai militari della Compagnia San Lorenzo di Palermo.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech