sabato 21 gennaio | 15:05
pubblicato il 28/lug/2012 20:42

Palermo, "raid" nella villa del procuratore antimafia Grasso

Malviventi mettono a soqquadro edificio senza portar via nulla

Palermo, "raid" nella villa del procuratore antimafia Grasso

Palermo, 28 lug. (askanews) - Alcuni malviventi si sono introdotti la notte scorsa nella villa del procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, a Palermo. L'abitazione, che si trova nel quartiere di Partanna, in questo periodo è in ristrutturazione, e quindi non abitata dal magistrato. I poliziotti, allertati da una telefonata dei vicini di casa del magistrato insospettiti da alcuni rumori provenienti dalla villa, al loro arrivo hanno trovato la casa a soqquadro, ma da un primo accertamento pare che non sia stato portato via nulla. Il raid sarebbe stato messo a segno da almeno due persone, viste allontanarsi dagli agenti, ma è difficile stabilire se non vi fossero altri complici ad aspettarli fuori. Così come è difficile stabilire se in realtà i ladri fossero a conoscenza di chi fosse il padrone di casa. Per sicurezza, in casa sono entrati gli artificieri che hanno proceduto all'ispezione della villa, senza trovare alcun ordigno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4