giovedì 08 dicembre | 03:26
pubblicato il 28/lug/2012 20:42

Palermo, "raid" nella villa del procuratore antimafia Grasso

Malviventi mettono a soqquadro edificio senza portar via nulla

Palermo, "raid" nella villa del procuratore antimafia Grasso

Palermo, 28 lug. (askanews) - Alcuni malviventi si sono introdotti la notte scorsa nella villa del procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, a Palermo. L'abitazione, che si trova nel quartiere di Partanna, in questo periodo è in ristrutturazione, e quindi non abitata dal magistrato. I poliziotti, allertati da una telefonata dei vicini di casa del magistrato insospettiti da alcuni rumori provenienti dalla villa, al loro arrivo hanno trovato la casa a soqquadro, ma da un primo accertamento pare che non sia stato portato via nulla. Il raid sarebbe stato messo a segno da almeno due persone, viste allontanarsi dagli agenti, ma è difficile stabilire se non vi fossero altri complici ad aspettarli fuori. Così come è difficile stabilire se in realtà i ladri fossero a conoscenza di chi fosse il padrone di casa. Per sicurezza, in casa sono entrati gli artificieri che hanno proceduto all'ispezione della villa, senza trovare alcun ordigno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni