sabato 25 febbraio | 21:46
pubblicato il 20/ott/2011 16:05

Palermo, ragazzi precari in piazza contro gli "stage-truffa"

Cigl: Malcostume che spegne le speranze dei giovani

Palermo, ragazzi precari in piazza contro gli "stage-truffa"

Sfruttati, malpagati, e con prospettive di inserimento nell'organico aziendale prossime allo zero. E' questo il profilo tipo dei giovani stagisti che a Palermo hanno organizzato un flash mob per dire basta allo stage truffa. Ragazzi che spesso, nonostante una laurea nel cassetto, vengono impiegati dalle aziende, per poi essere messi alla porta. Accanto ai precari, la segretaria generale della Cgil siciliana Mariella Maggio che critica il sistema degli stage perchè spengono le speranze di tanti giovani.I ragazzi hanno inscenato una tipica situazione vissuta dove prestano il servizio di stage: portando il caffè al capoufficio, salvo poi gettare via il bicchiere, e firmare la petizione contro lo "stage truffa".

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech