martedì 06 dicembre | 19:03
pubblicato il 20/ott/2011 16:05

Palermo, ragazzi precari in piazza contro gli "stage-truffa"

Cigl: Malcostume che spegne le speranze dei giovani

Palermo, ragazzi precari in piazza contro gli "stage-truffa"

Sfruttati, malpagati, e con prospettive di inserimento nell'organico aziendale prossime allo zero. E' questo il profilo tipo dei giovani stagisti che a Palermo hanno organizzato un flash mob per dire basta allo stage truffa. Ragazzi che spesso, nonostante una laurea nel cassetto, vengono impiegati dalle aziende, per poi essere messi alla porta. Accanto ai precari, la segretaria generale della Cgil siciliana Mariella Maggio che critica il sistema degli stage perchè spengono le speranze di tanti giovani.I ragazzi hanno inscenato una tipica situazione vissuta dove prestano il servizio di stage: portando il caffè al capoufficio, salvo poi gettare via il bicchiere, e firmare la petizione contro lo "stage truffa".

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni