martedì 24 gennaio | 06:57
pubblicato il 28/set/2011 16:58

Palermo, protestano gli insegnanti sostegno senza contratto

Mancato rinnovo danneggia oltre 600 bambini disabili

Palermo, protestano gli insegnanti sostegno senza contratto

I tagli all'istruzione previsti dalla legge finanziaria non consentono di rinnovare i contratti per decine di insegnanti di sostegno, determinando la chiusura di 27 sezioni delle scuole comunali dell'infanzia di Palermo. Una situazione che si ripercuote su oltre 600 bambini disabili, o con difficoltà d'apprendimento, rimasti dall'inizio dell'anno scolastico senza una guida che li accompagni nel percorso formativo. I genitori sono infuriati e preoccupati.I genitori invieranno una lettera di diffida nei confronti del sindaco di Palermo, Diego Cammarata, annunciando che se le famiglie saranno costrette a fare ricorso alla scuola privata, chiederanno la possibilità di rivalersi sulle casse comunali.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4