sabato 03 dicembre | 12:47
pubblicato il 28/set/2011 16:58

Palermo, protestano gli insegnanti sostegno senza contratto

Mancato rinnovo danneggia oltre 600 bambini disabili

Palermo, protestano gli insegnanti sostegno senza contratto

I tagli all'istruzione previsti dalla legge finanziaria non consentono di rinnovare i contratti per decine di insegnanti di sostegno, determinando la chiusura di 27 sezioni delle scuole comunali dell'infanzia di Palermo. Una situazione che si ripercuote su oltre 600 bambini disabili, o con difficoltà d'apprendimento, rimasti dall'inizio dell'anno scolastico senza una guida che li accompagni nel percorso formativo. I genitori sono infuriati e preoccupati.I genitori invieranno una lettera di diffida nei confronti del sindaco di Palermo, Diego Cammarata, annunciando che se le famiglie saranno costrette a fare ricorso alla scuola privata, chiederanno la possibilità di rivalersi sulle casse comunali.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari