mercoledì 18 gennaio | 09:52
pubblicato il 31/mag/2011 10:05

Palermo, protesta dipendenti della Gesip sul tetto del municipio

Gli operai lanciano tegole in strada

Palermo, protesta dipendenti della Gesip sul tetto del municipio

Operai barricati sul tetto per chiedere la stabilizzazione del lavoro. Momenti di tensione lunedì pomeriggio a Palermo, dove tre dipendenti della Gesip, l'azienda di servizi partecipata dal Comune, sono saliti sul tetto del Municipio in piazza Pretoria, e hanno lanciato decine di tegole in strada. La zona di Palazzo delle Aquile è stata transennata dalla polizia per precauzione e nessuno è rimasto ferito dai lanci. Gli operai, che da mesi protestano contro il sindaco Diego Cammarata e la giunta comunale, chiedendo la stabilizzazione definitiva per quasi duemila lavoratori. Per entrare in Municipio gli operai hanno finto di essere addetti alle pulizie.

Gli articoli più letti
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa