lunedì 05 dicembre | 10:20
pubblicato il 09/nov/2011 16:27

Palermo, precari Regione in piazza: chiedono risposte a Lombardo

Legge sancisce stabilizzazione, ma contratti in scadenza

Palermo, precari Regione in piazza: chiedono risposte a Lombardo

In piazza davanti a Palazzo d'Orleans, sede del governo regionale, per far sentire la propria voce e chiedere a Raffaele Lombardo informazioni sul loro futuro. la protesta dei circa 730 dipendenti regionali precari della Sicilia, che vedono scadere il loro contratto di lavoro il 31 dicembre prossimo, e non hanno ancora avuto risposte chiare sul loro destino. A promuovere la protesta le sigle sindacali di Cgil Funzione Pubblica, Cisl Fp, Uil F.p.l., S.a.di.r.s., e Ugl.I lavoratori in protesta sono quelli della Protezione civile, del dipartimento Acqua e rifiuti e di quello Territorio e ambiente, assunti dalla Regione con contratti a tempo determinato. La loro protesta nasce dalla rivendicazione del rispetto di una legge regionale, la 24 del 2010, che sancisce la loro stabilizzazione entro quest'anno.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari