domenica 11 dicembre | 13:26
pubblicato il 10/nov/2014 16:02

Palermo, pizzo a troupe fiction: sequestrati due immobili a boss

Sigilli a parte del patrimonio di un esponente mandamento Noce

Palermo, pizzo a troupe fiction: sequestrati due immobili a boss

Palermo, 10 nov. (askanews) - Chiedevano il pizzo alle produzioni cinematografiche per poter girare fiction nelle loro zone. La polizia ha sequestrato beni per 500 mila euro a Tommaso Tognetti, esponente di spicco del mandamento della "Noce" di Palermo. L'indagine condotta dagli investigatori della Questura e dal Gico della Guardia di Finanza ha permesso di individuare e successivamente sequestrare, due appartamenti intestati a parenti stretti, ma in realtà nella diretta disponibilità di Tognetti. Arrestato nel 2012 nell'ambito dell'operazione "Atropos", secondo gli inquirenti Tognetti è dotato di una spiccata pericolosità sociale. Incline a commettere efferati delitti è ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina