venerdì 20 gennaio | 11:16
pubblicato il 18/gen/2012 14:38

Palermo, pescatori con il movimento Forconi: bloccato il porto

Traffico in tilt: a secco pompe di benzina e supermercati

Palermo, pescatori con il movimento Forconi: bloccato il porto

Palermo, (askanews) - Sono stanchi e indignati i pescatori siciliani che si sono dati appuntamento al porto di Palermo per manifestare la propria rabbia contro i rincari del carburante e gli altri sacrifici imposti dalla crisi. La loro protesta si unisce a quella organizzata a partire dal lunedì 16 gennaio in tutta la Sicilia da Forza d'Urto e dal Movimento dei Forconi. Agricoltori, pescatori e autotrasportatori stanno paralizzando l'isola mandando in tilt il traffico e lasciando a secco di rifornimenti pompe di benzina e supermercati. Nelle parole di questo pescatore le ragioni della protesta."Fare il pescatore non è come stare in ufficio: noi abbiamo molti disagi, ci ammaliamo prima e nessuno si fa carico di questi problemi. Ora c'è il rincaro dei prezzi del carburante".In piazza a dare sostegno a questi lavoratori anche il sindaco di Santa Flavia, Antonio Napoli. "Quando non c'è la possibilità di lavorare la crisi dventa sociale. Bisogna intervenire o scatta la rivoluzione".Lo sciopero, che si concluderà alla mezzanotte di venerdì 20 gennaio è stato organizzato dai movimenti Forza d'Urto e dei Forconi, incassando pieno sostegno dal partito di estrema destra Forza Nuova. Una notizia che sul Web ha scatenato subito molte polemiche. Ma il rappresentante del movimento dei Forconi Martino Morsello non ci sta: "Sicuramente tra i movimenti politici gli unici a darci sostegno sono stati quelli di Forza Nuova - dice - ma con noi in piazza ci sono anche i centri sociali".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale