mercoledì 07 dicembre | 23:12
pubblicato il 23/nov/2011 12:29

Palermo, ospedale Ingrassia: risonanza c'è, ma non si può usare

Macchina ferma da mesi. L'assessore Russo: manca lo spazio

Palermo, ospedale Ingrassia: risonanza c'è, ma non si può usare

La risonanza magnetica c'è, ma resta inutilizzata: succede nel reparto di Radiologia dell'ospedale Ingrassia di Palermo. Acquistata due anni fa dall'Azienda sanitaria provinciale, è costata quasi un milione e mezzo di euro di fondi regionali, da mesi è montata ma non fa esami, nonostante i regolari collaudi tecnici e la manutenzione. La colpa sarebbe dei locali inadeguati, troppo umidi per ospitare il macchinario, e della carenza di personale per farla funzionare e garantire il servizio, ma c'è il sospetto che potrebbe anche essere colpa dei tagli alla sanità e del conseguente blocco del turnover. L'azienda smentisce, così come l'assessore regionale alla Sanità Massimo Russo: il problema, dicono, è burocratico e transitorio.La risonanza, spiega l'azienda sanitaria, sarà attiva alla fine dei lavori di ristrutturazione dell'unità operativa di Radiologia.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni