sabato 10 dicembre | 06:26
pubblicato il 25/feb/2011 17:13

Palermo nella morsa dello smog, e le centraline non funzionano

Targhe alterne e attenzione alle caldaie per rimediare

Palermo nella morsa dello smog, e le centraline non funzionano

Palermo è nella morsa dello smog. In città da giorni le polveri sottili superano i limiti consentiti dalla legge, è successo almeno 10 volte in un mese. Per questo il Comune ha fatto scattare le targhe alterne e ha dotato due vetture dei vigili di macchine fotografiche per farle rispettare. Lo smog, però, non è alle stelle solo per colpa del traffico e delle macchine, ma anche delle caldaie e per questo il Comune ha firmato un protocollo di intesa con i manutentori. Restano i problemi alle centraline dell'Amia, che servono a rilevare la presenza di Pm10 nell'aria. Ne funzionano solo quattro su dieci, per la manutenzione delle altre sei bisognerà aspettare il risultato della gara d'appalto.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina