venerdì 09 dicembre | 19:06
pubblicato il 27/gen/2011 09:52

Palermo nel pieno dell'emergenza rifiuti, roghi per strada

Mancano 70 autocompattatori, Amia accusa il Comune

Palermo nel pieno dell'emergenza rifiuti, roghi per strada

Palermo è in piena emergenza rifiuti: i ritardi nella raccolta, dovuti alle disfunzioni della discarica di Bellolampo, hanno moltiplicato l'immondizia per le strade della città e i conseguenti disagi. Durante la notte i vigili del fuoco sono stati impegnati nello spegnimento dei roghi: i più vasti in via Falsomiele, via Messina Marine, via Decollati, via Rallo. Nel quartiere periferico dello Sperone, uno dei più sporchi, i cittadini hanno dato alle fiamme per due volte mucchi di pattume, dopo che i pompieri erano già intervenuti. Dopo il guasto alla discarica, alle mille tonnellate di rifiuti prodotte ogni giorno se ne sono aggiunte almeno 500. L'Amia si giustifica: "Stiamo cercando di smaltire l'eccesso, ma per arrivare a una situazione di quasi normalità bisognerà aspettare la fine della settimana". All'origine dell'emergenza il ritardo nell'acquisto di 70 autocompattatori, per il quale l'azienda punta il dito contro il comune.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina