sabato 21 gennaio | 08:12
pubblicato il 18/mag/2013 12:00

Palermo, morto bambino ferito dal padre. Sì a espianto organi

Troppo grave la ferita d'arma da fuoco alla testa del piccolo

Palermo, morto bambino ferito dal padre. Sì a espianto organi

Palermo, 18 mag. (askanews) - Si sono spente nella decisione generosa della madre di espiantare gli organi, le speranze di mantenere in vita il bambino di 7 anni ferito con un colpo di pistola alla testa ieri mattina dal padre, un agente della Questura di Palermo. L'uomo, dopo aver colpito il figlio, ha rivolto l'arma contro di sé ed ha fatto fuoco uccidendosi. Le condizioni del piccolo sono apparse immediatamente gravissime ai medici dell'Ospedale Civico, dove il bambino era stato portato subito dopo la tragedia accaduta a Misilmeri. Dopo un delicatissimo intervento alla testa, stamani i medici della seconda rianimazione del nosocomio palermitano ne avevano dichiarata la morte cerebrale. L'espianto degli organi avverrà nel pomeriggio, e saranno coordinate dal Crt, il centro di riferimento regionale per i trapianti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4