lunedì 05 dicembre | 01:36
pubblicato il 08/feb/2013 11:48

Palermo, mamma e figlia morte in casa: forse folgorate

Trovate dal marito riverse in bagno, disposta l'autopsia

Palermo, mamma e figlia morte in casa: forse folgorate

Palermo, (askanews) - In un appartamento di questo palazzo di Via Dionisio, nel quartiere Partanna Mondello di Palermo sono state trovate morte una mamma di 25 anni e la sua bambina di due, una tragedia le cui cause sono ancora da chiarire. A dare l'allarme è stato il marito che rientrato in casa le ha trovate riverse nel bagno vicino alla vasca, prive di conoscenza. A nulla però è servito l'intervento dei medici, entrambe sono morte poco dopo. Sul corpo delle vittime non c'era alcun segno di violenza e tra le ipotesi più accreditate finora c'è quella di un incidente provocato da un filo scoperto vicino alla vasca da bagno che potrebbe aver sfiorato la donna uccidendo prima lei e poi la bambina. La Procura ha disposto un'autopsia per chiarire le cause della morte e avviato contemporaneamente un'inchiesta.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari