martedì 06 dicembre | 17:39
pubblicato il 13/mag/2013 19:00

Palermo, madre e figlia cadono dal terzo piano: gravi ma vive

Indagini dei carabinieri per ricostruire la dinamica

Palermo, madre e figlia cadono dal terzo piano: gravi ma vive

Palermo, (askanews) - Una donna e la sua bambina di due anni sono sopravvissute ad un volo lungo 3 piani, finito sul parabrezza di un'auto parcheggiata proprio sotto il balcone da cui sono precipitate. L'incidente è avvenuto a Palermo, in via D'Ondes Reggio. La madre 37 anni e la figlia sono entrambe ferite gravemente con diverse fratture ma sono vive e secondo i medici non in pericolo di vita. La prima è ricoverata all'Ospedale Civico, la bambina all'Ospedale dei Bambini. A frenare la loro caduta, e a salvarle, sono stati i vestiti stesi sui balconi sottostanti. Fili e panni hanno provocato un rallentamento che, seppur minimo, ha fatto sì che la caduta non avesse conseguenze fatali per entrambe.I carabinieri sono al lavoro in queste ore per ricostruire cosa sia accaduto esattamente e capire se al momento della caduta vi fosse qualcun altro in casa.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni