martedì 24 gennaio | 20:17
pubblicato il 17/giu/2011 09:30

Palermo, Lombardo e Cuffaro indagati per "smog"

L'accusa è di non aver adottato misure contro inquinamento

Palermo, Lombardo e Cuffaro indagati per "smog"

Il presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Palermo, per illeciti ambientali. Oltre a Lombardo sono indagati l'ex governatore siciliano Salvatore Cuffaro, e i sette assessori regionali al Territorio, che si sono succeduti dal 2003 al 2010. La Procura, che ha notificato l'avviso di conclusione indagini, accusa gli amministratori di omissione d'atti d'ufficio e getto pericoloso di cose. In particolare non avrebbero adottato le misure imposte dalla legge per il contrasto all'inquinamento, nonostante conoscessero i risultati delle centraline di rilevamento.

Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Maltempo
Rigopiano, 15 vittime: 9 ancora in obitorio da identificare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4