giovedì 08 dicembre | 09:54
pubblicato il 17/giu/2011 09:30

Palermo, Lombardo e Cuffaro indagati per "smog"

L'accusa è di non aver adottato misure contro inquinamento

Palermo, Lombardo e Cuffaro indagati per "smog"

Il presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Palermo, per illeciti ambientali. Oltre a Lombardo sono indagati l'ex governatore siciliano Salvatore Cuffaro, e i sette assessori regionali al Territorio, che si sono succeduti dal 2003 al 2010. La Procura, che ha notificato l'avviso di conclusione indagini, accusa gli amministratori di omissione d'atti d'ufficio e getto pericoloso di cose. In particolare non avrebbero adottato le misure imposte dalla legge per il contrasto all'inquinamento, nonostante conoscessero i risultati delle centraline di rilevamento.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni