domenica 22 gennaio | 16:16
pubblicato il 26/mar/2012 18:55

Palermo, lavoratori Gesip in piazza: a rischio 1.800 posti

Sono dipendenti della società di servizi del Comune

Palermo, lavoratori Gesip in piazza: a rischio 1.800 posti

Palermo, (askanews) - A Palermo centinaia di lavoratori della società di servizi del Comune, la Gesip, sono scesi in piazza per protestare contro il mancato rinnovo dei contratti. La situazione riguarda migliaia di dipendenti con contratti a tempo determinato: se non verrà trovata una soluzione, dal 31 marzo prossimo rimarranno a casa 1.800 persone."Da due anni stiamo andando avanti solo con proroghe, adesso il commissario del Comune ha trovato somme per 21 giorni di proroga. Sono provvedimenti tampone, noi vogliamo una soluzione definitiva mettendo mano anche ad una riorganizzazione delle società comunali".I lavoratori, già protagonisti nei giorni scorsi di iniziative di protesta, hanno percorso via Notarbartolo, da viale Regione Siciliana, sino al centro della città, esibendo striscioni e scandendo slogan contro l'amministrazione comunale.

Gli articoli più letti
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4