lunedì 05 dicembre | 14:02
pubblicato il 29/ott/2011 15:12

Palermo, ladri nella chiesa della Gancia: bottino di gran valore

Portati via candelabri, statue sacre e un trono sacerdotale

Palermo, ladri nella chiesa della Gancia: bottino di gran valore

Sono entrati quasi certamente da questa impalcatura i ladri che nella notte tra giovedì e venerdì hanno fatto irruzione nella chiesa di Santa Maria degli Angeli della Gancia a Palermo, portando via un consistente bottino. I malviventi hanno agito rubato dall'altare principale candelabri, vasi d'oro, statuette, e, soprattutto un trono sacerdotale dal valore inestimabile. La chiesa della Gancia, un edificio del XV secolo che sorge nel quartiere del Kalsa è sotto sequestro da un anno per pericolo crolli. I ladri proprio per questo hanno potuto agire indisturbati, se non fosse che un cittadino, allarmato dai rumori, è intervenuto mettendoli in fuga. Le forze dell'ordine sperano di poter acciuffare i balordi analizzando le immagini delle telecamere a circuito chiuso.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari