lunedì 05 dicembre | 16:07
pubblicato il 07/lug/2011 12:38

Palermo, in piazza 3mila lavoratori formazione professionale

Chiedono tavolo di crisi per gestire emergenza

Palermo, in piazza 3mila lavoratori formazione professionale

In piazza per chiedere garanzie sul futuro della formazione in Sicilia: piazza Indipendenza bloccata a Palermo dalla protesta dei lavoratori del settore, che aderiscono allo sciopero generale procalamato da Cgil, Cils e Uil. Sono in tremila, arrivati con i pullman da tutta l'isola, per chiedere un incontro con il governatore Raffaele Lombardo. I lavoratori chiedono che entro luglio il governo renda disponibili i 60 milioni promessi, sblocchi le retribuzioni, assicurando la "continuità della corresponsione al personale", e istituisca un "tavolo di crisi per la gestione dell'emergenza e il riordino del settore". Altra richiesta, che siano attivati il fondo di garanzia e gli ammortizzatori sociali.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari