sabato 10 dicembre | 20:19
pubblicato il 13/apr/2011 15:44

Palermo, in arrivo pedaggio da 1,5 euro per entrare o uscire

Cittadini protestano, l'assessore regionale è contrario

Palermo, in arrivo pedaggio da 1,5 euro per entrare o uscire

Da maggio, per entrare e uscire da Palermo o raggiungere l'aeroporto "Falcone e Borsellino", bisognerà pagare un pedaggio di 1,5 euro. La decisione, contenuta in un decreto del presidente del Consiglio, riguarderà 425 chilometri di autostrade gestite dall'Anas, in primis la A29 per Mazara del Vallo e la A19 che collega Palermo con Catania. Una notizia che ha suscitato malumori tra i cittadini, soprattutto quelli che vivono nell'hinterland, già travolti dall'emergenza rifiuti: dovranno pagare 3 euro al giorno.Contrario alla decisione l'assessore regionale siciliano alle Infrastrutture e alla mobilità Pier Carmelo Russo, che il prossimo 21 aprile incontrerà il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli per discutere della vicenda. Per il pagamento non saranno installati caselli all'ingresso della città, ma sistemi di rilevazione automatica che sfrutteranno un bollino magnetico sul parabrezza.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina