lunedì 05 dicembre | 15:55
pubblicato il 25/mag/2013 12:23

Palermo, in 100mila per la beatificazione di don Pino Puglisi

Il grande palco allestito sul Prato del Foro Italico

Palermo, in 100mila per la beatificazione di don Pino Puglisi

Palermo (askanews) - Il prete antimafia ora è salito agli onori degli altari. Circa 100mila persone hanno assistito al Foro Italico di Palermo alla cerimonia di beatificazione di Don Pino Puglisi, il prete di Brancaccio ucciso il 15 settembre 1993 da Cosa nostra.Durante la celebrazione, officiata dal cardinale Romeo e dal cardinale De Giorgi, è stata letta la lettera apostolica che proclamato beato il venerabile servo di Dio Pino Puglisi.Grande la gioia dei fedeli quando è stato svelato il ritratto sorridente di don Pino Puglisi. "Era veramente un prete santo, un sacerdote santo santo santo". "La bontà, l'altruismo, la carità, tutto, lui era unico"Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con un messaggio ha voluto ricordare Don Puglisi come esempio per chi lotta contro la mafia. Alla cerimonia hanno partecipato il presidente del Senato Pietro Grasso, e i ministri della Giustizia Anna Maria Cancellieri, e dell'Interno Angelino Alfano.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari