martedì 06 dicembre | 19:31
pubblicato il 14/set/2011 18:09

Palermo, i tifosi di Miccoli lo difendono: era in buona fede

L'amicizia con il figlio del boss non scalfisce il tifo

Palermo, i tifosi di Miccoli lo difendono: era in buona fede

I tifosi del Palermo difendono a spada tratta il capitano rosanero Fabrizio Miccoli dopo che è emerso il suo rapporto di amicizia con Mauro Lauricella, figlio di Antonino, il boss mafioso conoscito come "U' Scintilluni", finito in manette dopo sei anni di latitanza.I supporters della squadra siciliana auspicano che questa vicenda non abbia ripercussioni sul rendimento di Fabrizio Miccoli sul rettangolo di gioco.L'amicizia di Miccoli con Mauro Lauricella, che non ha precedenti penali, ha portato anche ad un'informativa della Direzione investigativa antimafia.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni