domenica 26 febbraio | 18:07
pubblicato il 15/gen/2013 18:20

Palermo, gli sfollati di via Bagolino protestano contro il Comune

Due famiglie non rientrano nel Piano di protezione

Palermo, gli sfollati di via Bagolino protestano contro il Comune

Palermo, (askanews) - Gli abitanti di via Bagolino a Palermo hanno forzato le barriere di recinzione per protestare davanti alla casa in cui da un mese non possono più entrare. Il palazzo è ancora inagibile e sotto sequestro dopo la tragedia del 17 dicembre scorso, quando crollarono due edifici adiacenti uccidendo 4 persone; tutti gli inquilini sono stati costretti a lasciare la loro casa e sono stati ospitati in albergo. Ma ora il Comune ha deciso di sospendere gli aiuti per due delle sei famiglie perché il loro reddito è superiore ai parametri stabiliti.Alcuni in segno di protesta hanno dormito in macchina davanti alla loro abitazione.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech