domenica 11 dicembre | 15:28
pubblicato il 30/dic/2011 10:33

Palermo, estratto dalle macerie uomo ferito nel crollo palazzina

L'operaio sta bene. Aperta una indagine sull'incidente

Palermo, estratto dalle macerie uomo ferito nel crollo palazzina

Palermo (askanews) - Ce l'ha fatta ma ha avuto davvero tanta paura l'operaio di 49 anni che a Palermo è stato estratto vivo dalle macerie di una palazzina crollata nel quartiere dell'Acquasanta.A salvarlo è stato il pronto intervento dei vigili del fuoco, dopo essere stato caricato su una barella legata a una gru, salutato da centinaia di persone giunte sul posto, ed è stato trasferito in ospedale.L'uomo lavorava alla ristrutturazione della palazzina in pessimo stato di conservazione, in vicolo Pipitone, insieme ad altre due persone rimaste illese nel crollo dello stabile. Secondo le prime indiscrezioni, lavorava in nero e senza misure di sicurezza.La polizia, intervenuta sul posto, ha aperto un'indagine per accertare le cause del crollo, la posizione dei lavoratori e se siano state rispettate le condizioni di sicurezza.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina