domenica 26 febbraio | 00:19
pubblicato il 22/apr/2011 15:32

Palermo, due statue per non dimenticare Falcone e Borsellino

A Palazzo di Giustizia a un mese dalle celebrazioni delle stragi

Palermo, due statue per non dimenticare Falcone e Borsellino

A un mese dalle celebrazioni per il 19esimo anniversario delle stragi di mafia, il Palazzo di Giustizia di Palermo omaggia Falcone e Borsellino, magistrati-simbolo della lotta a Cosa Nostra, con due statue. Un momento toccante il disvelamento delle due opere che ha fornito al procuratore aggiunto di Palermo, Antonio Ingroia, l'occasione di ricordare la figura dei due magistrati. Anche Maria Falcone, sorella del magistrato, ha apprezzato il modo scelto per non dimenticare il contributo dei due giudici nella lotta alla mafia.L'opera era gia stata esposta in pubblico l'anno scorso, il 23 maggio, accanto all'aula bunker dove si tenne il maxiprocesso a Cosa nostra, e successivamente, in corrispondenza con l'anniversario della strage di Via D'Amelio e su una panchina di via Libertà. In quella circostanza, però, furono oggetto di un atto vandalico.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech