domenica 04 dicembre | 23:41
pubblicato il 22/apr/2011 15:32

Palermo, due statue per non dimenticare Falcone e Borsellino

A Palazzo di Giustizia a un mese dalle celebrazioni delle stragi

Palermo, due statue per non dimenticare Falcone e Borsellino

A un mese dalle celebrazioni per il 19esimo anniversario delle stragi di mafia, il Palazzo di Giustizia di Palermo omaggia Falcone e Borsellino, magistrati-simbolo della lotta a Cosa Nostra, con due statue. Un momento toccante il disvelamento delle due opere che ha fornito al procuratore aggiunto di Palermo, Antonio Ingroia, l'occasione di ricordare la figura dei due magistrati. Anche Maria Falcone, sorella del magistrato, ha apprezzato il modo scelto per non dimenticare il contributo dei due giudici nella lotta alla mafia.L'opera era gia stata esposta in pubblico l'anno scorso, il 23 maggio, accanto all'aula bunker dove si tenne il maxiprocesso a Cosa nostra, e successivamente, in corrispondenza con l'anniversario della strage di Via D'Amelio e su una panchina di via Libertà. In quella circostanza, però, furono oggetto di un atto vandalico.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari