giovedì 23 febbraio | 08:08
pubblicato il 03/mar/2012 16:29

Palermo, Coldiretti contro accordo libero scambio col Marocco

Protesta in piazza: non possiamo competere con i loro costi

Palermo, Coldiretti contro accordo libero scambio col Marocco

Palermo, (askanews) - L'accordo tra l'Unione Europea e il Marocco per il libero scambio dei prodotti agricoli sul bacino del Mediterraneo rischia di mettere in ginocchio la già precaria economia siciliana. Per esprimere i propri timori e ribadire il proprio no all'accordo, a Palermo è scesa in piazza la Coldiretti. L'associazione degli agricoltori, in occasione del progetto Mercato di Campagna amica, ha regalato retine d'arance ai passanti e illustrato i pericoli derivanti dall'accordo.Sergio Vallone, direttore della Coldiretti di Trapani."Con l'apertura al Marocco non potremmo più competere con loro. In Marocco tutto è prodotto ad un costo sociale più basso Non ci sono regole, la manodopera non si paga, e non ci sono garanzie sull'igiene con i microrganismi patogeni impiegati nella coltivazione".Il 16 febbraio il Parlamento europeo ha approvato l accordo con il Marocco per aumentare le quote di scambio di prodotti agricoli e ittici, che potranno essere importati a tariffe doganali basse o pari a zero

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech