venerdì 09 dicembre | 10:47
pubblicato il 18/giu/2011 16:39

Palermo, base scout su terreno confiscato alla mafia da Falcone

Qui si celebra approvazione legge su assegnazione beni

Palermo, base scout su terreno confiscato alla mafia da Falcone

Fondo Micciulla, terreno confiscato a Cosa Nostra da Giovanni Falcone nel 1989, diventa una base scout Agesci, la prima in Italia: si chiama "Volpe Astuta" e qui si celebra l'approvazione della legge sull'assegnazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Tre giorni di incontri e dibattiti per ribadire il no alla mafia. E' l'occasione per conoscere la realtà scout e visitare i "qanat", i canali ipogei che partono dalla quattrocentesca Camera dello Scirocco presente all interno della base. Francesco Bonanno e Jessica Palazzolo sono responsabili "Conca d'oro" Agesci di Palermo.Quest'anno le celebrazioni, che godono dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ruotano attorno al convegno dal titolo "Dalla legge 109 del 1996 ad oggi: 15 anni di esperienze sui beni confiscati alla mafia", che ripropone le testimonianze di quanti hanno avuto il coraggio di opporsi a Cosa Nostra.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina