giovedì 08 dicembre | 17:37
pubblicato il 11/dic/2012 15:32

Palermo, automobilisti prendono d'assalto pompe benzina

Centinaia di palermitani in coda ai distributori della città

Palermo, automobilisti prendono d'assalto pompe benzina

Palermo, (askanews) - Lunghe code e distributori presi d'assalto a Palermo. Gli automobilisti siciliani, infatti, temendo di restare senza carburante in vista dello sciopero dei benzinai indetto da martedì alle 19 fino alle 7 di venerdì, hanno affollato le pompe del capoluogo siciliano.Alcuni distributori sono rimasti a secco fin dalle prime ore del mattino, in altri si sono registrate code di decine di auto come nel caso delle stazioni di rifornimento lungo viale Regione Siciliana. I veicoli in fila hanno anche causato problemi alla circolazione, bloccando il traffico cittadino. In alcuni distributori sono rimasti solo i carburanti di qualità maggiore ma con prezzi più elevati.Lo sciopero dei gestori è dovuto alla protesta contro l'industria petrolifera che non rispetterebbe gli accordi economici e contrattuali, violando precise norme che impongono alle stesse l'obbligo di negoziare con Associazioni di categoria il rinnovo delle intese".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni