domenica 04 dicembre | 17:56
pubblicato il 31/lug/2013 12:23

Palermo, armi e poligono tiro nel ristorante: arrestata una donna

Scoperta nel seminterrato dell'esercizio a Santa Flavia

Palermo, armi e poligono tiro nel ristorante: arrestata una donna

Palermo, (askanews) - All'interno del suo ristorante custodiva illegalmente armi e munizioni, e nel seminterrato aveva realizzato un vero e proprio poligono di tiro insonorizzato. Per questo i carabinieri hanno arrestato una donna di 42 anni a Santa Flavia, in provincia di Palermo.I militari hanno perquisito il ristorante "All'Ancora", e nel vano legnaia sottostante il forno della pizzeria hanno trovato, oltre a diverse decine di munizioni e una pistola "Beretta", munita di caricatore, che era stata rubata a un agente della Polizia Municipale di Palermo. Nel seminterrato, trasformato in poligono di tiro, veniva provata l'efficienza delle armi.L'esercizio commerciale, che era regolarmente aperto al pubblico, è stato sottoposto anche a controllo da parte del NAS di Palermo che, oltre a sequestrare circa 70 Kg di pesce conservato in pessime condizioni, ha predisposto la chiusura per via delle precarie condizioni igienico - sanitarie riscontrate.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari