giovedì 23 febbraio | 12:58
pubblicato il 05/ott/2011 19:41

Palermo, Agenzia Entrate: sposi ci aiutino a scovare gli evasori

Zagarella spiega ragioni dei questionari su spese matrimonio

Palermo, Agenzia Entrate: sposi ci aiutino a scovare gli evasori

Fabio Zagarella, capo Area Governo e Analisi dell'Agenzia delle Entrate di Palermo, spiega ragioni e modalità dell'iniziativa rivolta agli sposi che sta facendo discutere: l'invio di un modulo dove indicare tutte le spese sostenute per il matrimonio, dal ricevimento al bouquet, da inviare pena sanzioni da migliaia di euro. L'obiettivo del questionario è scovare gli evasori fiscali.L'Agenzia delle Entrate non comunica il numero di sposi coinvolti: si è partiti dal 2008 e si procede a scaglioni nell'invio dei moduli, puntando a coinvolgere più sposi più possibile. Non è la prima iniziativa del genere in Italia: l'Agenzia delle Entrate ne ha promosse di simili, anche in altri settori.

Gli articoli più letti
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech