domenica 11 dicembre | 08:02
pubblicato il 05/ott/2011 19:41

Palermo, Agenzia Entrate: sposi ci aiutino a scovare gli evasori

Zagarella spiega ragioni dei questionari su spese matrimonio

Palermo, Agenzia Entrate: sposi ci aiutino a scovare gli evasori

Fabio Zagarella, capo Area Governo e Analisi dell'Agenzia delle Entrate di Palermo, spiega ragioni e modalità dell'iniziativa rivolta agli sposi che sta facendo discutere: l'invio di un modulo dove indicare tutte le spese sostenute per il matrimonio, dal ricevimento al bouquet, da inviare pena sanzioni da migliaia di euro. L'obiettivo del questionario è scovare gli evasori fiscali.L'Agenzia delle Entrate non comunica il numero di sposi coinvolti: si è partiti dal 2008 e si procede a scaglioni nell'invio dei moduli, puntando a coinvolgere più sposi più possibile. Non è la prima iniziativa del genere in Italia: l'Agenzia delle Entrate ne ha promosse di simili, anche in altri settori.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina