domenica 11 dicembre | 09:25
pubblicato il 01/dic/2011 18:17

Palermo, Agcom delega funzioni a Corecom Sicilia: firmata intesa

Calabrò: primo passo, regione non poteva restare indietro

Palermo, Agcom delega funzioni a Corecom Sicilia: firmata intesa

Palermo (askanews) - La Sicilia si allinea alle altre regioni con la firma a Palazzo dei Normanni, sede dell'Assemblea regionale, della convenzione per l'esercizio delle funzioni delegate tra l'Agcom, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, e il Corecom, Comitato regionale delle Comunicazioni. La convenzione permette al Corecom siciliano, tra l'altro, di svolgere i tentativi di conciliazione tra enti gestori dei servizi di comunicazione elettronica (telefonia, pay tv) e utenti. Il presidente di Agcom Corrado Calabrò.Con la sigla si colma un gap, spiega il presidente di Corecom Sicilia Ciro Di Vuolo.Un'intesa favorita dall'Assemblea regionale siciliana presieduta da Francesco Cascio.Il Corecom avvicina i cittadini alle utenze televisive: dunque il compito dell'Ars, dice Cascio, è sostenerlo dal punto di vista finanziario e politico.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina